“Il Rituale dell’ aborto satanico”: gli adepti del maligno odiano i bambini?

Rituale dell' aborto satanico

Satanismo- Rituale dell’ aborto satanico

I comunisti e i satanisti mangiano i bambini.

Anzi, i comunisti mangiano i bambini mentre i satanisti li sacrificano al Demonio, questo almeno mi hanno insegnato quando ancora ero un ragazzino ingenuo e pieno di fantasie sessuali insoddisfatte. .

Ma tralasciando i discutibili gusti culinari dei seguaci di Lenin e affini, di cui a noi interessa poco o nulla, meglio soffermarsi sulle strane e controverse ideologie dei sempre floridi satanisti, in fatto di lattanti prossimi alla nascita.

Ammetto di aver leggermente estremizzato il concetto iniziale ma se non lo facessi, qui dentro probabilmente non vedrei anima viva; quindi, forse sarà esagerato affermare che i satanisti abbiano come prassi, nei loro rituali, quella di sgozzare infanti per donarli a qualche dio pagano, forse tutti noi ci siamo fatti un’ idea un po’ troppo efferata delle liturgie legate alle messe nere… di sicuro, però, gli adoratori del maligno coltivano una certa predilezione per l’ aborto.

Stando, infatti, alle parole di Jane Essex, una portavoce del Satanic Temple (abbreviato in TST), organizzazione religiosa con sede a Salem in Massachusetts: “l’ aborto è un vero e proprio rituale per i membri del Tempio Satanico. Siamo contro le leggi pro- vita che limitano la possibilità di abortire, perchè le consideriamo come una violazione della nostra libertà religiosa. Da qui nasce il ‘Rituale dell’ aborto satanico’ ”.

Secondo gli adepti del Satanic Temple, ogni donna, se lo desidera, ha il diritto di procedere con l’ interruzione di gravidanza e non soltanto, come deciso da alcuni stati tra cui lo Utah, in caso di maternità dovuta a violenza sessuale o incesto.

L’ interruzione di gravidanza rappresenta, quindi, una delle più grandi espressioni di libertà a cui i satanisti del TST sono particolarmente affezionati e cercano di promuovere attraverso il “Rituale dell’ aborto satanico”.

Di cosa si tratta nello specifico?

Molto semplice: se sei una donna ingravidata e il feto che stai faticosamente covando al tuo interno non è più di tuo gradimento, segui queste semplici procedure:

_ Rituale dell’ aborto satanico per gli aborti chirurgici:

“Prima di ricevere qualsiasi anestetico o sedazione, guarda il tuo riflesso per ricordare la tua personalità e la tua responsabilità verso te stessa. Concentrati sul tuo interno. Fai respiri profondi e mettiti a tuo agio.

Quando sei pronta, pronuncia ad alta voce il Terzo e il Quinto principio.

Ora puoi sottoporti all’ intervento.

Dopo che l’ intervento è terminato e l’ eventuale anestetico è svanito, torna alla tua riflessione e recita la tua affermazione personale.

Senti i dubbi che si dissolvono e la tua fiducia che cresce, mentre hai appena preso una decisione che afferma la tua autonomia e il libero arbitrio.

Il rituale è ora completo”.

_ Rituale dell’ aborto satanico per gli aborti medici (farmacologici):

“Immediatamente prima di prendere il/ i farmaco/ i per interrompere la gravidanza, guarda il tuo riflesso per ricordarti della tua personalità e responsabilità verso te stessa.

Concentrati sul tuo interno, fai respiri profondi e mettiti a tuo agio.

Quando sei pronta, leggi ad alta voce il Terzo principio per iniziare il rituale.

Dopo aver ingerito il farmaco/ i, fai un altro respiro profondo e recita il Quinto principio.

Dopo aver espulso l’ embrione, torna alla tua riflessione e recita l’ affermazione personale.

Senti i dubbi che si dissolvono e la tua fiducia che cresce, mentre hai appena preso una decisione che afferma la tua autonomia e il libero arbitrio.

Il rituale è ora completo”.

Terzo principio: “Il corpo di una persona è inviolabile, soggetto soltanto alla volontà della persona stessa”.

Quinto principio: “La fede dovrebbe conformarsi alla migliore comprensione scientifica del mondo della persona. La persona dovrebbe avere cura di non distorcere fatti scientifici per adattarli alle proprie credenze”.

Affermazione personale: “Dal mio corpo, dal mio sangue, dal mio volere è stato fatto”

Rituale dell' aborto satanico

Dal sito web ufficiale del Satanic Temple, si può leggere un comunicato, il cui slogan recita Thyself Is Thy Master (“Te stesso E’ il Tuo Padrone”), che afferma: “Il ‘Rituale dell’ aborto satanico’ fornisce conforto spirituale e afferma l’ autonomia corporea, l’ autostima e la libertà da forze coercitive. Le leggi che disciplinano gli aborti ostacolano illegalmente l’ accesso al Rituale dell’ aborto satanico”.

Per aumentare la consapevolezza nelle persone, ed affermare l’ assoluta importanza dell’ interruzione di gravidanza interpretata come fosse una forma estrema di libertà decisionale, alcuni membri del Tempio, hanno anche affisso, lungo diverse strade in Texas e in Florida, cartelli pubblicitari con la scritta: “La gravidanza è pericolosa, gli aborti salvano le vite”.

Paolo Mattia

Pubblicato da theevolution

Si consiglia la lettura al solo pubblico adulto. I temi trattati potrebbero offendere la sensibilità di minori, moralisti o deboli di cuore.